• en
  • it

Dono Extra Brut – Rive di Carpesica

DONO ha un doppio significato per noi.

Il primo, anche per motivi famigliari, è legato al Nonno Toni. Egli ci ha donato la splendida opportunità di avere dei vigneti in un territorio unico e all’interno della DOCG del Prosecco Superiore, ora Patrimonio Unesco.
Il secondo è legato alla natura che ci ospita. A volte può essere dura nei nostri confronti ma quando si arriva alla bottiglia di spumante vuol dire che, tutto sommato, ci ha comunque donato un’annata buona e meritevole di essere ricordata.

L’eccellenza della nostra produzione l’abbiamo racchiusa in questo Dono Extra brut – Rive di Carpesica. Abbiamo individuato, tra le nostre vigne, la particella migliore che potesse fornirci le uve più pregiate per creare il connubio perfetto tra un vino secco, qual è l’extra brut, e le rigide regole di produzione che il disciplinare impone per le Rive di Carpesica. Ne è risultato uno spumante di carattere secco e deciso che esalta la mineralità tipica delle nostre Rive (Colline) ed esprime al massimo lo spirito del Conegliano Valdobbiadene. I sentori di fiori bianchi, agrumi e mela verde vengono valorizzati al meglio per ottenere un equilibrato Prosecco Superiore che si accompagna perfettamente a tutto pasto. Servire a 6-8 °C e buon divertimento.