• en
  • it

Spirito di Stella e progetto WoW

Quando siamo venuti a conoscenza di questo progetto abbiamo pensato alla fortuna di incontrare un ragazzo speciale come Andrea Stella. Una persona che ha dato un colpo d’ala dopo un’incidente che lo ha costretto su una carrozzina e che avrebbe messo a terra la maggior parte di noi. Con il suo catamarano “Spirito di Stella” , il primo al mondo accessibile anche ai disabili motori, ha realizzato il progetto WoW – Wheels on Waves (ruote sulle onde).

Un viaggio iniziato a Miami nell’aprile 2017 con una prima tappa importante presso la sede delle Nazioni Unite di New York per ricevere dal Segretario Generale António Guterres la Convenzione dei Diritti delle Persone con Disabilità. Dopo molti mesi di navigazione e innumerevoli tappe, con equipaggi sempre diversi, una delegazione, guidata da Andrea, ha consegnato a Papa Francesco la convenzione. L’obiettivo, ampiamente raggiunto, è stato di dare una visibilità “universale” ad uno strumento importantissimo per tutte le persone disabili e al tempo stesso dimostrare che se ci si unisce per uno scopo comune si possono trasformare le barriere in opportunità.

Noi siamo saliti a bordo, dando il nostro contributo, quando lo Spirito di Stella è approdato sulle coste italiane e l’abbiamo seguito da allora e per gli anni a seguire in un percorso che si chiude sempre alla Barcolana di Trieste. Un’esperienza che ci ha arricchito umanamente e di cui siamo orgogliosi di aver fatto un tratto di viaggio insieme.

Per approfondire visita il sito http://it.wheelsonwaves.com